COSA FA IL DESK CULTURA

Lo sportello fornisce agli imprenditori che desiderano investire in opere cinematografiche (anche documentari e cortometraggi) e/o donare una liberalità economica in favore di un bene culturale del nostro Paese, una prima consulenza gratuita utile a valutare il progetto che gli è stato proposto, che ha ideato, o che desidera ideare, partendo da obiettivi di comunicazione dell'impresa. Il Desk valuta le caratteristiche generali dell’operazione, l'opportunità e convenienza dell'apporto.

 

Nel caso in cui l'impresa decide di dare corso al progetto, il Desk proporrà un contratto di consulenza con i professionisti esperti del Desk, i quali assisteranno tutte le fasi negoziali, contrattuali, amministrative e di comunicazione, ad una quota fissa esigibile solo a success fee (salvo buon fine) sul valore dell'apporto.

 

L'obiettivo del Desk Cultura è quello di non essere costo ma centro di valore aggiunto per tutti gli imprenditori, atteso che, come si osserverà nella progettazione dell'investimento e/o elargizione, il costo della consulenza prestata sarà, per quanto possibile, coperto nei recuperi dell'investimento o nel valore aggiunto ottenuto.

Powered by